domenica 13 ottobre 2013

Spaghetti al chiaro di luna



Le mie grandi passioni, dopo la mia famiglia, sono la cucina e la barca, quindi, cucinare in barca per la mia famiglia... 
Questa ricetta, fatta con ciò che avevo in cambusa, è nata in una calda sera d'estate, alla fonda nella baia di Porto Conte, mentre la luna colorava d'argento il mare placido e calmo.
 Cosa ti occorre per 4 persone: 8 cucchiai di Olio Extravergine di Oliva Cherchi – 1 spicchio d'aglio – 3 o 4 acciughine sott'olio – 1 cucchiaio di olive nere – 4 pomodori secchi sotto sale – 1 ciuffo di basilico - 360 gr. di spaghetti.












Come devi fare: in una padella antiaderente fai scaldare l'olio e soffriggi lo spicchi d'aglio schiacciato, levalo quando è appena dorato e spegni il fuoco. Nella padella ancora calda sciogli le acciughine ed aggiungi le olive snocciolate e tagliate a pezzetti ed i pomodori secchi sciacquati e tagliati a listarelle. Nel frattempo avrai messo a cuocere la pasta, prendi una mestolata d'acqua ed aggiungila agli ingredienti della padella. Ecco il segreto per fare in modo che la pasta non risulti unta e sia molto saporita... 2 minuti prima del termine della cottura scola la pasta, mettila nella padella sotto la quale avrai riacceso il fuoco e termina la cottura, aggiungi in fine un po' di basilico fresco. Un buon vino bianco fresco, tipo un Nuragus, farà una buona compagnia!
Posta un commento