lunedì 13 gennaio 2014

Baccalà alla Brás (Bacalhau à Brás)

Il bacalhau à Brás è una ricetta tipica portoghese che mamma ebbe da una signora brasiliana (o forse portoghese) conosciuta casualmente a Roma. È un piatto ottimo ed anche abbastanza veloce... se si esclude il tempo per la dissalatura del baccalà.


Cosa ti occorre: 600 gr baccalà – 4 cucchiai di olio extravergine di oliva – 1 spicchio d'aglio – ½ cipolla piccola tritata - 1 manciata di olive nere – 1 kg di patate – olio di semi di arachide q.b. per friggere – 4 uova - sale q.b. - prezzemolo tritato q.b.- pepe q.b. - 1 limone

Come devi fare: dissala il baccalà mettendolo a bagno in abbondante acqua fredda per 3 o 4 giorni e cambiando l'acqua 2 o 3 volte al giorno. Il tempo necessario è variabile, quindi prima di cucinarlo tagliane un pezzetto, cuocilo in un padellino ed assaggialo.
Quando il baccalà è pronto privalo della pelle e di eventuali lische, taglialo a tocchetti e fallo asciugare avvolto in un panno.
Sbuccia le patate, tagliale a bastoncini sottili, friggile in abbondante olio di arachide e, dopo averle scolate, lasciale al caldo senza aggiungere sale.
In una padella capiente fai dorare lo spicchio d'aglio intero, levalo, soffriggi la cipolla ed aggiungi il baccalà. Lascia cuocere sino a quando non sarà consumata tutta l'acqua che il pesce tira fuori. A fuoco spento aggiungi le uova sbattute, le patate fritte e le olive nere snocciolate, rigira per bene e se è il caso riaccendi il fuoco per addensare un po' la salsa d'uovo che non deve comunque cuocere, assaggia ed aggiusta di sale e pepe. Guarnisci con il prezzemolo tritato e le fettine di limone. 


La ricetta originale della signora brasiliana - Clicca sull'immagine per ingrandirla

Posta un commento