mercoledì 26 febbraio 2014

Calamari in umido con piselli

Sulla preparazione dei calamari non esistono vie di mezzo! O si cuociono a lungo, oppure si saltano appena, sbagliando il tempo di cottura ci si ritrova infatti con una “gomma” dura ed impossibile da masticare. Io preferisco la cottura breve, più digeribile e fresca.

stewed squid















Cosa ti occorre
per 4 persone: 4 o 5 calamari di medie dimensioni (circa 800 gr) – 4 cucchiai di olio extravergine di oliva Cherchi – 1 spicchio d'aglio – ½ cipolla piccola tritata – 200 gr di piselli sgusciati – 200 gr di polpa di pomodori - sale q.b.


Come devi fare: pulisci i calamari, taglia a rondelle il mantello ed in pezzi le ali, la testa ed i tentacoli, nel frattempo lessa i piselli, in acqua senza sale, tenendoli abbastanza al dente.
In una padella capiente fai dorare lo spicchio d'aglio intero, levalo, soffriggi la cipolla ed aggiungi il calamaro che farai rosolare velocemente sinché la carne da trasparente diventa bianca. Aggiungi la polpa di pomodori ed i piselli, aggiusta di sale e cuoci per pochi minuti a fuoco vivo per consumare velocemente l'acqua di vegetazione dei pomodori. Spegni il fuoco, copri la padella e lascia riposare i calamari per alcune ore, diventeranno tenerissimi! Ovviamente prima di servirli riscaldali per bene.
Posta un commento